Emergenza Coronavirus: “Progetto custode sociale 2.0” – Pronto intervento sociale assistenza domiciliare

L’Ambito territoriale sociale N 23 nel perseguimento dei propri fini istituzionali e preso atto di quanto richiesto dal Tavolo dei Sindaci dei Comuni dell’Ambito riuniti nel Coordinamento Istituzionale realizza un Programma di assistenza domiciliare temporanea per la durata dell’emergenza Covid – 19 con l’obiettivo di fornire assistenza ai soggetti che necessitano di permanenza a domicilio per prevenire i rischi da contagio.

Il progetto sarà realizzato nel periodo di gestione dell’emergenza COVID 19 fino alla conclusione prevista per il giorno 03/04/2020 e potrà essere prorogato, con apposito atto, nel caso si protragga l’emergenza.

L’obiettivo  generale  è  quello  di  mantenere  il più possibile nel proprio ambiente  le  persone  anziane  o  affette  da  patologie croniche o con multi morbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita.

Il Servizio di Pronto Intervento Sociale, Progetto “Custode Sociale”, sarà sperimentato nei 14 Comuni afferenti all’Ambito N 23 e sarà articolato in maniera tale da garantire la massima fruibilità a tutti i cittadini assicurando la presenza di operatori qualificati, dotati di mascherine e di Dispositivi di Protezione Individuali (DPI) secondo le indicazioni ministeriali, che saranno resi disponibili dal soggetto partner individuato.

È destinato agli utenti non beneficiari di altri servizi a qualunque titolo erogati dall’Ambito N.23, in possesso dei seguenti requisiti:

  • persone anziane   (oltre   65   anni)   non   autosufficienti,   ovvero   parzialmente/transitoriamente   non autosufficienti, viventi soli o i cui congiunti siano impossibilitati ad assisterli per motivi di salute o situazioni contingenti o persone affette da patologie croniche o con multi morbilità ovvero con stati di immunodepressione congenita o acquisita certificata dai servizi competenti viventi soli o i cui congiunti siano impossibilitati ad assisterli per motivi di salute o situazioni contingenti.

Coloro che sono in possesso dei suddetti requisiti ed intendono richiedere il servizio in oggetto, dovranno rivolgersi ai Servizi Sociali/Segretariato Sociale del comune di residenza: Camposano – Carbonara Di Nola – Casamarciano – Cicciano  – Cimitile – Comiziano – Liveri – Roccarainola – San Paolo Belsito – Saviano – Scisciano – Tufino –Visciano.

 

CONTATTI SERVIZI SOCIALI COMUNALI
COMUNI AMBITO N23 TEL. DI RIFERIMENTO
CAMPOSANO 081/8265551 –

081/3150202

CARBONARA DI NOLA 081/8253402
CASAMARCIANO 081/8231825
CICCIANO 081/3150401
CIMITILE 081/18543715
COMIZIANO 081/8297412
LIVERI 081/8255578
NOLA 081/8226111 –

0818226348

ROCCARAINOLA 081/8293449
SAN PAOLO BEL SITO 081/8295676
 

SAVIANO

081/8203801 –

0818203868

SCISCIANO 081/5198998
TUFINO 081/8298111
VISCIANO 081/8299208

 

Per visionare e scaricare l’avviso pubblico, clicca qui.

 

1 commento

  • Domenico ha detto:

    Buon pomeriggio la richiesta per usufruire del servizio si deve fare al comune di residenza? Gli operatori come verranno scelti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *